Terme Libere Piscine Carletti
Terme Libere Piscine Carletti





. . .

TERME LIBERE PISCINE CARLETTI

TERME LIBERE PISCINE CARLETTI - REGIONE LAZIO - PROVINCIA VITERBO

Se giá conosci la zona intorno alle Terme Libere Piscine Carletti e vuoi solo Prenotare un Hotel Economico, clicca qui!

Quella di Viterbo è una delle province italiane più fortunate dal punto di vista delle terme libere.
Le sorgenti termali libere, non captate, esistono ancora, anche se non sono ancora molte. Le più conosciute sono le Terme del Bulicame, anche se di questi tempi non si può più parlare di vera e propria area termale, in quanto l'acqua termale che alimentava il laghetto come per magia è sparita (convogliata in altri lidi, si pensa..) e, del magico posto tanto decantato nella Divina Commedia dal nostro Dante Alighieri, oramai esiste solo il ricordo. Si spera e si vocifera da qualche anno di un qualche intervento di controllo e ripristino della stupenda area, ma, per ora, bisogna accontentarsi di altre aree termali ancora liberamente accessibili.
Parliamo per esempio delle Piscine Carletti, anche se proprio in questo caso non c'è da restare scontenti! Le acque sorgive delle Piscine Carletti sono le stesse che alimentavano il laghetto del Bulicame e, meraviglia delle meraviglie, qui l'acqua termale riesce ancora ad arrivare nelle splendide vasche, meta privilegiata dei cultori delle terme libere viterbesi. La manifestazione ipertermale è formata da due sorgenti situate tra Strada Bagni e la Tuscanese. La temperatura della soergente si attesta sui 58°C e l'acqua viene classificata come sulfureo-solfato-bicarbonato-alcalino-terrosa. La fonte risulta anche ricca di oligoelementi e sali minerali, con un residuo fisso di circa 2,420 g/l. La sorgente ha una portata fra i 3 e i 10 l/sec.
L'Amministrazione comunale di Viterbo ha sistemato in maniera più che soddisfacente la zona circostante, piantando degli alberi e creando un vasto parcheggio.
L’acqua delle sorgenti fuoriesce da due fumose polle di acqua caldissima che scendono dalle pendici della collinetta nelle prime tre belle vasche, ciascuna a temperatura diversa e frequentate abitualmente per bagni e fanghi. L'acqua scorre poi ancora verso due altre ampie piscine, a poca distanza. Le prime tre polle sono davvero calde, per cui vengono prese d'assalto soprattutto in inverno, mentre le restanti vengono preferite nelle stagioni calde, La zona è a libero accesso ed è facile da raggiungere; pensare che alle Piscine Carletti si arriva anche con i bus urbani di Viterbo, con la fermata proprio a pochi metri! Chi arriva in macchina può invece prendere la strada che da Viterbo porta a Tuscania e girare attorno alla vecchia caserma militare, fino ad avvistare l'area termale libera. Le vasche, che in passato servivano alla raccolta di acqua per irrigare i campi, sono utilizzate giorno e notte per bagni rigeneranti in piena libertà.
L'area è ben tenuta e rappresenta un'ottima opportunità per qualche immersione libera in acque doc, senza dover pagare un centesimo!
Come al solito raccomandiamo di fare un check-up completo e consultarsi con il proprio medico curante prima di approfittare delle acque termali delle Piscine Carletti. Come dice anche il cartello posto sul sito termale libero, per le particolari caratteristiche fisiche e chimiche delle acque sorgive del Bulicame, l'utilizzo delle stesse deve sottostare a parere medico e rientrare nel novero delle secolari esperienze popolari.


ATTENZIONE: Prima di intrapprendere un eventuale viaggio verso le terme libere Piscine Carletti, si consiglia di verificare, presso siti istituzionali o enti preposti, che l'accesso alla zona termale non sia temporaneamente vietata, come a volte può capitare.

COME RAGGIUNGERE LE TERME LIBERE PISCINE CARLETTI
In treno: Linea Roma-Viterbo - Stazione Ferroviaria di Viterbo
In aereo: Aeroporto Internazionale di Roma Fiumicino - Aeroporto Pastine di Roma Ciampino
In auto: Autostrada A1 Roma-Firenze - Uscita Orte (anche Uscita Attigliano) - SS Orte - Civitavecchia - Uscita Viterbo Terme - Proseguire per Tuscania per circa 3 km - Girare a sinistra prima dell'incrocio con Strada Bagni.

HOTEL PISCINE CARLETTI
La zona intorno alle Piscine Carletti è un'area ricca di hotel, bed and breakfast, agriturismi ed alberghi economici. Ci troviamo infatti vicino alle frequentatissime Terme dei Papi ed alla sorgente del Bullicame, che presenta oggi una portata d'acqua inferiore al passato, ma che è ugualmente suggestiva, se si pensa che Dante la nomina nella Divina Commedia.. Fino a poco tempo fa il Bulicame era tra l'altro un'altra meta per migliaia di turisti alla ricerca del famoso laghetto brulicante, caratterizzato da un’aria carica di odore di zolfo (davvero un'area infernale!). Niente di meglio perciò che soggiornare nelle innumerevoli strutture ricettive di ottimo rapporto qualità/prezzo vicino alle Piscine Carletti ed approfittare dell'assoluta gratuità (chissà ancora per quanto!) dell'area termale.

ATTIVITA' SPORTIVE NEI PRESSI DELLE PISCINE CARLETTI
L'area termale viterbese è come la manna dal cielo per chi adora abbinare terme e sport: ci sono diversi Golf club e molti campi da tennis. Non mancano maneggi e scuderie. E' anche possibile approfittare di fantastiche offerte che alcuni club fanno per provare l'ebbrezza degli Sport estremi, oltre che corsi di guida per fuoristrada e fuoristrada 4x4.

COMPOSIZIONE ACQUE TERMALI PISCINE CARLETTI
L'acqua della sorgente che alimenta le Piscine Carletti è di tipo solfato bicarbonato alcalino terrosa, debolmente sulfurea, ipertermale. Sgorga alla temperatura di 58°. Per le sue particolari caratteristiche fisiche e chimiche si consiglia vivamente (prima di usufruirne) di seguire le indicazioni di un medico.

Prenota un Hotel Economico nei pressi delle Terme Libere Piscine Carletti !

DISCLAIMER



Chi Siamo

Terme Libere Piscine Carletti

Contattaci


©2014 TERME LIBERE – Tutti i diritti riservati - Privacy Policy